Apr 9, 2021 | Diario di bordo

“Tutti molto colpiti e interessati!”

E’ questo il commento degli studenti della 3B,3ACD,4A e 4CD che hanno avuto l’opportunità di seguire l’incontro organizzato dalla Fondazione Veronesi, grazie alle prof.sse Bertolini e Piazza.

Il progetto è Progetto #fattivedere, campagna di sensibilizzazione sul tema dell’oncologia pediatrica dedicata alle scuole e alla cittadinanza. Leucemia nei bambini ed adolescenti, tema difficile ma importante da affrontare soprattutto perché di solito associamo questa malattia alla fase adulta. In Italia, più di 1400 bambini entro i 14 anni e più di 800 adolescenti si ammalano di tumore. Hanno voluto sensibilizzare gli studenti su questo tema invitandoli a prendersi dura di sé fino da giovanissimi. Hanno sottolineato tanto l’importanza della sfera psicologica, come cambiano le vite, il modo di rapportarsi, come affrontare la malattia e come stare vicino ai propri cari. Collegate c’erano la Giornalista Donatella Barus, la psiconcologa Tiziana Geuna, la dottoressa specializzata in oncologia Eleonora Basso e 2 ragazze ex pazienti oncologiche (Chiara e Valentina), entrambe hanno avuto la leucemia in età adolescenziale, ma sono guarite ed ora testimoniano come la malattia abbia tolto loro tanto, ma anche dato tanto e hanno raccontato la loro esperienza. Hanno trattato essere una malattia che coinvolge tutta la famiglia non solo il paziente direttamente. Come sia importante fare controlli e affidarsi a persone esperte. Collegamenti con la DAD e i vaccini. I ragazzi prima dell’incontro hanno visionato il film “quel fantastico peggior anno della mia vita” del regista Alfonso Gomez-Rejon che racconta l’amicizia tra due adolescenti, lei malata di leucemia.
Commenti molto positivi, la maggior parte molto interessata, alcuni direttamente coinvolti, altri si sono trovati di fronte a questa realtà scomoda ma che bisogna affrontare ed accettare.

Da un incontro all’altro: il 15 aprile è previsto il quarto appuntamento del ciclo “Dire, Fare, Ricominciare” con l’insegnante e scrittrice Giusi Marchetta, già vincitrice del Premio Calvino e autrice dell’apprezzato saggio Lettori si cresce, si confronterà con gli studenti su presente e futuro della scuola, tra spinte restauratrici e proposte di rinnovamento che vorrebbero cogliere nell’emergenza del Covid l’occasione per ripensarne modi, contenuti e parole d’ordine.

Degli incontri precedenti si fa riferimento addirittura sul settimanale Internazionale

https://www.internazionale.it/reportage/valentina-pigmei/2021/04/02/amp/lockdown-didattica-distanza-conseguenze-adolescenti?__twitter_impression=true&fbclid=IwAR0Lz0e0lwvG0LZZDwSYnjIqmeJ5PmbVjtb7A5koNWUJ9rzdlgNlu0Xji0k

Oltre agli ospiti, anche gli studenti saranno protagonisti in queste settimane.

Si sono svolte oggi le semifinali delle Olimpiadi di italiano 2021, a cui hanno partecipato:

Categoria JUNIOR: Elia, Vona, Lozzi della 2B

Categoria SENIOR: Demaria (3ACD), Grabbi (3B), Emanuelli (5A)

Il nostro Istituto sarà presente anche alle Olimpiadi di Economia e Finanza rappresentato dagli studenti

Rebecca Menarello 3A (Categoria Senior)

Edoardo Savarino 2B (Categoria Junior)

Infine, sono previste per la prossima settimana  le prove Invalsi che riguardano le classi quinte in procinto di affrontare l’esame di maturità.